Autore: Valeria Mazzotta

Laureata a Bologna nel 1997 con tesi su "Le tendenze attuali del diritto di famiglia in Inghilterra", punti 110/110 con lode. Borsa di studio post laurea presso il Centre of Social Legal Studies di Oxford, cui è seguito l' elaborato "I rapporti patrimoniali tra coniugi in Inghilterra". Dal 1997 al 2007 ha collaborato alle cattedre dei Prof. M. Sesta e (dal 2000) e L. Balestra dell'Università di Bologna. Membro delle associazioni: lnternational Society of Family Law, A.G.I., AIAF. A gennaio 2012 ha conseguito il diploma al Master in Diritto dei Trust tenuto a Roma dal Prof. M.Lupoi. Pubblicazioni: "The Reconstituted Family in Italian Law and Society", in "Family Law. Processe, Practises, Pressures", a cura di J. Dewar e S. Parker, Hart Publishing, Oxford, 2003, pp. 321- 338; "Le relazioni omosessuali nel sistema giuridico italiano", in NGCC n. 1/2004, p.163 -196 (in lingua inglese, in "Family Law and Family Values", a cura di Mavis Maclean, 2005, Hart Publishing, Oxford); nota a Cassazione Cass., sez. I civ., 2 luglio 2004, n. 12121, "Sulla rilevanza della capacità lavorativa del coniuge richiedente l'assegno di mantenimento", in Familia n.4/5 del 2005; Commentario al Codice civile, a cura di P. Cendon: articoli 250 – 268 c.c. in materia di filiazione naturale. Titolare dello Studio Legale Avv. Valeria Mazzotta, sito in Bologna (www.valeriamazzotta.it; www.athenalex.it).


Dell'autore vedi anche