Amministrazione di sostegno  -  Redazione P&D  -  15/11/2021

Che cos’è l’amministrazione di sostegno?, brochure informativa in lingua facile - Roberta Rigamonti

L’Associazione per l’Amministrazione di Sostegno APS è un’organizzazione non profit, fondata nel 2010, che promuove, grazie al sostegno della Provincia di Bolzano, Comune di Bolzano ed altri enti pubblici, attività di informazione, sensibilizzazione, consulenza, formazione, advocacy, e lavoro in rete con altre istituzioni locali, nazionali ed estere sul tema dell’amministrazione sostegno. 

Ogni giorno l’Associazione è impegnata per dare ascolto alle persone con disabilità, o affette da malattia o infermità, anche attraverso il supporto ai familiari, volontari e professionisti che si occupano di loro, gli amministratori di sostegno. L’operato dell’Associazione è volto a garantire alle persone più fragili la tutela dei loro diritti ed il loro uguale riconoscimento di fronte alla legge per la realizzazione di un progetto di vita finalizzato alla loro autonomia ed autodeterminazione. Obiettivo che sta perseguendo con maggior impegno negli ultimi anni grazie al progetto Egida, in cui l’Associazione ha assunto direttamente l’incarico di amministratore di sostegno a favore di persone prive di una rete familiare ed amicale di supporto.

Fin dalla sua nascita l’Associazione promuove la realizzazione e diffusione di materiale informativo sul tema dell’amministrazione di sostegno, adottando al posto dei tecnicismi della materia un linguaggio alla portata del cittadino.

Il materiale esistente non era sufficiente per informare adeguatamente le persone con disabilità, in particolare coloro con difficoltà di apprendimento. Per questo motivo l’Associazione aveva in programma da diversi anni la realizzazione di un’apposita pubblicazione redatta in lingua facile per dare attuazione, come previsto dallo statuto sociale, alla Convenzione ONU dei diritti delle persone con disabilità, che prevede all’art. 9 l’obbligo di garantire l’accesso all’informazione e alla comunicazione.

L’impulso per lavorare ad una brochure informativa in lingua facile è stato dato dal gruppo di autorappresentanza People First Alto Adige, che hanno segnalato la mancanza di materiale informativo sull’amministrazione di sostegno rivolta alle persone con difficoltà di apprendimento, considerato il fatto che alcune di loro sono beneficiarie di amministrazione di sostegno.

L’Associazione ha accolto la richiesta di People First e, grazie al finanziamento del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e della Provincia di Bolzano, è stato possibile realizzare la prima pubblicazione di questo tipo in Alto Adige e molto probabilmente l’unica a livello nazionale.

In alcuni paesi esteri (es. Austria, Germania) viene promossa da anni la realizzazione di materiale informativo in lingua facile sul tema della protezione giuridica delle persone più fragili.

A inizio 2021 è stato costituito un gruppo di lavoro, composto dall’Associazione per l’Amministrazione di Sostegno, dall’Ufficio Okey di Lebenshilfe e da People First Alto Adige, che si è occupato della redazione della pubblicazione prendendo spunto per la struttura dei contenuti dalla brochure per il cittadino “Guida all’amministrazione di sostegno” pubblicata dall’Associazione lo scorso anno. Il linguaggio adottato è conforme agli standard di Inclusion Europe.

E’ stata coinvolta nei lavori anche Inga Kramer, illustratrice specializzata nel linguaggio facile, che ha realizzato immagini ad hoc per la pubblicazione.

L’Associazione ritiene che la brochure “Che cos’è l’amministrazione di sostegno?” rappresenti un valido strumento non solo per le persone con disabilità, ma anche per tutte le persone coinvolte dal tema, ad esempio i Giudici tutelari, l’amministratore di sostegno, i servizi sociali e sanitari, associazioni ed enti pubblici. 

L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto “Egida”, realizzato grazie al finanziamento del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e della Provincia di Bolzano, Ripartizione Presidenza, Ufficio Relazioni estere e volontariato.

In allegato la brochure in lingua italiana ed in lingua tedesca


Allegati




Articoli correlati