Varie  -  Redazione P&D  -  05/01/2022

Giurisprudenza recente

DIRITTO DEGLI ANIMALI  - Sotto processo per tre cardellini tenuti in gabbia: possibile però il riconoscimento della non punibilità

>>>>>>>  Inequivocabile, secondo i Giudici, il comportamento illecito tenuto dall’uomo sotto processo. Insufficiente, come giustificazione, il richiamo alle rassicurazioni fornitegli dal venditore. Da valutare però in un nuovo processo il possibile riconoscimento della non punibilità.

              

-----

LEGISLAZIONE - Ecco il decreto relativo ai criteri per lo sviluppo e il funzionamento della piattaforma telematica “Incentivi.gov.it

>>>>>>>>  Pubblicato in G.U. del 3 gennaio 2021, n. 1, il decreto del Ministero dello sviluppo economico del 30 settembre 2021, inerente i criteri per lo sviluppo e il funzionamento della piattaforma telematica «Incentivi.gov.it».

              

-----

PNRR: istituito il Comitato tecnico-scientifico per il monitoraggio sull’efficienza della giustizia penale

>>>>>>>>>  Con decreto ministeriale del 28 dicembre 2021, è stato istituito il Comitato tecnico-scientifico per il monitoraggio sull’efficienza della giustizia penale, organismo di consulenza e supporto nella valutazione periodica – con cadenza annuale – del raggiungimento degli obiettivi connessi al PNRR.

 

------

IMMIGRAZIONE  - Gli oneri del giudice in tema di temporanea autorizzazione alla permanenza in Italia del familiare di un minore

>>>>>>>>>>  In tema di richiesta di temporanea autorizzazione alla permanenza in Italia del familiare del minore, prevista dall’art.31, comma 3, d.lgs. n. 286/1998, in presenza di gravi motivi connessi al suo sviluppo psico-fisico, il giudice del merito deve svolgere un giudizio prognostico che conduca a comprendere se l'allontanamento del familiare possa determinare nel minore un grave disagio psicologico o fisico dovuto al rimpatrio, che può scaturire anche solo dalla mancanza di una figura genitoriale di riferimento.

 

----- 

RISARCIMENTO DANNI  - È possibile proporre autonomamente domanda di risarcimento di danni causati da incauto pignoramento?

>>>>>>>>>> La Corte di Cassazione ha escluso in via generica la possibilità di un’azione autonoma di risarcimento del danno per incauta esecuzione, rendendola tuttavia ammissibile solo nel caso in cui non sia stato possibile proporla davanti al giudice dell'opposizione all'esecuzione per ragioni di diritto o di fatto.

 

----

ORDINAMENTO PENITENZIARIO - Sulla proroga del regime detentivo differenziato

>>>>>>>  «Ai fini della proroga del regime detentivo differenziato di cui alla l. n. 354/1975, art. 41 - bis, l’accertamento dell’attuale capacità del condannato di mantenere contatti con l’associazione criminale (…) si sostanzia in un ponderato apprezzamento di merito involgente tutti gli elementi, non necessariamente sopravvenuti, rivelatori della permanenza delle condizioni di pericolo già in origine poste a fondamento del suddetto regime».