Cultura, società  -  Redazione P&D  -  15/05/2022

E' mancato Don Pierluigi Di Piazza

Importante testimone del messaggio evangelico anche nella società civile, fondatore del Centro “E. Balducci” 

Si è spento oggi don Pierluigi di Piazza, fondatore del Centro di accoglienza e promozione culturale Ernesto Balducci con sede a Zugliano di Pozzuolo del Friuli. Presidente del Centro e parroco di Zugliano, è stato una personalità di riferimento per il suo impegno nel realizzare l’idea di una Chiesa povera e coerente con il Vangelo.

 Alla base della sua chiara scelta di servizio alla comunità, stanno: il vangelo, l'accoglienza e l'eucarestia. Una esperienza impastata di storia e di fede.

 Testimone di cultura della non violenza, della pace, della solidarietà e dell’impegno civile che praticava avendo sempre come riferimento Padre E. Balducci, don Milani e il Vescovo Romero.

Come uomo di fede e profondamente impegnato, ha sempre dimostrato una grande apertura all'ecumenismo e al dialogo fra le religioni, percorrendo costantemente ideali di giustizia e di salvaguardia del pianeta in sintonia con Papa Francesco.

Si distingueva anche per le sue posizioni sui principali temi di attualità che ha sempre trattato con grande spessore e rigore intellettuale: “Mi sento laico, umile credente sempre in ricerca – ha detto di sé stesso - prete per un servizio disponibile, disinteressato, gratuito nella comunità cristiana e nella società”.

All'interno della Diocesi friulana è stato un prete progressista e molto attento alle dinamiche ecclesiali, sviluppando scelte evangeliche per una Chiesa “fuori dal tempio”.

Era malato da alcuni mesi e ha lasciato un grande vuoto nella comunità friulana, tra le centinaia di volontari del Centro e fra quanti lo hanno conosciuto e apprezzato in Italia e all’estero.

 




Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di Marzo 2022, Persona&Danno ha servito oltre 214.000 pagine.

Libri

Convegni

Video & Film


Articoli correlati