Ambiente, Beni culturali  -  Redazione P&D  -  31/10/2023

A Venezia 10 giorni di super maree. Ma il Mose salva la città

Senza l’innalzamento delle paratoie il 70% della superficie sarebbe andata sott’acqua ma i detrattori non cambiano idea: “Sappiamo benissimo che il sistema è già vecchio per i cambiamenti climatici che ci aspettano perché non può essere sollevato ogni giorno”

----

Venezia sommersa dall’acqua alta è per ora un ricordo, ancora vivo, ma parte del passato. Non si erano mai verificati dieci giorni di fila di marea eccezionale come quelli appena trascorsi, ma questa volta l’acqua alta è rimasta fuori dalle bocche di porto e la città è stata protetta dal Mose. Sollevato dieci volte dall’inizio della stagione autunnale appena iniziata per un costo di due milioni di euro, la barriera entrata in funzione il 3 ottobre 2020, ha tenuto la città asciutta e fatto risparmiare milioni di danni, evitato disagi ai negozianti e permesso di continuare a lavorare




Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di Marzo 2022, Persona&Danno ha servito oltre 214.000 pagine.

Libri

Convegni

Video & Film


Articoli correlati