Diritto, procedura, esecuzione penale  -  Redazione P&D  -  30/05/2023

Alessia Pifferi ha chiesto di uscire dal carcere per andare sulla tomba della figlia: la risposta dei giudici

VORREBBE LASCIARE IL CARCERE DI SAN VITTORE PER VISITARE LA TOMBA DELLA PICCOLA DIANA. LA CORTE D'ASSISE NEGA IL CONSENSO

‘’’’’

Alessia Pifferi vorrebbe uscire per visitare la tomba della piccola Diana, sua figlia, morta di stenti a Milano. Per la sua morte la 37enne è stata accusata di omicidio volontario aggravato dalla premeditazione. I suoi legali hanno depositato l’istanza presso la Corte d’Assise di Milano dopo il “no” dei pm Rosaria Stagnaro e Francesco De Tommasi.

---

La domanda è stata presentata presso la Corte d’Assise da parte del suo avvocato..

Come detto in apertura, un “no” era già arrivato dalla Procura di Milano e si attendeva la decisione della Corte d’Assise.

La Corte d’Assise ha respinto la richiesta

Ha motivato la scelta spiegando che la richiesta non è contemplata nella normativa dell’articolo 30 dell’ordinamento penitenziario che disciplina i permessi da concedere ai detenuti “per eventi familiari di particolare gravità”.

----

Alessia Pifferi ha un grave ritardo mentale ed è come se avesse 7 anni: diagnosi shock dei medici del carcere

La difesa sostiene che la donna 37enne abbia il quoziente intellettivo di una bambina

Diana aveva un anno e mezzo ed è morta di stenti all’interno dell’appartamento di Alessia Pifferi, sua madre, nel quartiere milanese di Parco Lambro.

Alessia Pifferi si era allontanata da casa per 6 giorni, lasciando la piccola con due biberon pieni di latte e bottigliette d’acqua. Al suo ritorno, Diana era morta.

Secondo l’avvocato, Alessia Pifferi soffrirebbe di un ritardo mentale, ma fino ad oggi la Corte d’Assise ha negato la possibilità di una perizia psichiatrica ritenendola non necessaria.

Secondo la legale, inoltre, il quoziente intellettivo di Alessia Pifferi sarebbe l’equivalente di quello di una bambina di 7 anni.

 




Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di Marzo 2022, Persona&Danno ha servito oltre 214.000 pagine.

Libri

Convegni

Video & Film