Risarcire sino in fondo le vittime,
proteggere le persone fragili, far respirare i nuovi diritti

Stranieri, immigrati

12/01/17

La scuola ha un ruolo centrale per contrastare l’esclusione sociale degli alunni stranieri - di Valeria Cianciolo

La scuola ha un ruolo centrale per contrastare l’esclusione sociale degli alunni stranieri - di Valeria Cianciolo

Nota a Affaire Osmanoğlu et Kocabaş c. Suisse 10 gennaio 2017

In materia di simboli religiosi la CEDU è intervenuta a partire dall’inizio degli anni Duemila sulla questione del velo islamico, che in pochi anni era divenuta in Europa emblematica delle difficoltà del processo di integrazione delle comunità islamiche provenienti dall’immigrazione.

Con alcune sue decisioni, sempre favorevoli agli Stati, essa legittimò il divieto, introdotto da alcuni legislato ...

leggi tutto ›
 

09/12/16

Acquisizione della cittadinanza da parte della persona con disabilità: questione di legittimità costituzionale - Daniela Ricciuti

E' stata posta la questione di legittimità costituzionale delle disposizioni normative che impongono anche al disabile l'obbligo di prestazione del giuramento, quale condizione per l'acquisizione della cittadinanza. Ciò in quanto ne consegue la privazione della capacità di agire nell’esercizio dell’acquisto della cittadinanza, in capo alle persone che, a causa della propria disabilità, non sono in grado di prestare giuramento, che è atto personalissimo e come tale non delegabile in via surrogatoria all’Amministratore di sostegno.


...
leggi tutto ›
 

16/10/16

Reati culturalmente orientati. Condannato il padre per le violenze sulla figlia sposa-bambina - di Valeria Cianciolo

Reati culturalmente orientati. Condannato il padre che giustifica le violenze del genero marito della figlia sposa bambina.

Nota alla sentenza Cassazione Penale, Sez. III, 29.09.2016 n. 40633

 

1. Il fatto – 2.La nozione di reato culturalmente orientato - 3. La giurisprudenza e i reati culturalmente orientati - 4. La violenza sessuale all’interno del matrimonio – 5. La Cassazione sull’aggravante dei futili motivi nei reati culturalmente orientati

1. Il fatto

Con la sentenza n. 40633 del 2016 depositata dalla III Sezione ...

leggi tutto ›
 

08/09/16

Mandato di arresto europeo per straniera da pochi mesi in Italia – Cass. pen. 37195/16 – Annalisa Gasparre

Destinataria del mandato di arresto è una donna originaria della Romania condannata, in via definitiva, per evasione fiscale dall’autorità giudiziaria rumena.

leggi tutto ›

 

21/08/16

Burqa e burkini da un lato e dall'altro - Daniela Ricciuti

Tolleranza, integrazione, libertà e eguaglianza versus xenofobia, islamofobia, illiceità, pregiudizio

 

Non si è parlato di altro, in questi giorni, sui quotidiani, nei telegiornali, finanche in barca e sotto l'ombrellone.

Forse anche troppo, dato che il tema ha scalzato dalle prime pagine persino le notizie su guerra in Siria, avvenimenti in Turchia, questione libica e su altre di analogo tenore, come pure quelle sulle vicende politico-istituzionali ed economiche del Paese ...

leggi tutto ›
 

21/04/16

Trascrizione posticipata del matrimonio ebraico – di Valeria Cianciolo

La disciplina del matrimonio ebraico con effetti civili, è adesso interamente contenuta nell’art. 14 della L. 101/89.

Contiene il riconoscimento degli effetti civili ai matrimoni celebrati in Italia secondo il rito ebraico a condizione che siano espletate le previste formalità civili pubblicazioni nella casa comunale, presenza di un ministro di culto nominato dalle Comunità e dall’Unione avente la cittadinanza italiana , trascrizione nei registri dello stato civile.

L’Intesa pone in rilievo il carattere religioso della celebrazione, attuando un rinvio alla legge ed alle usanze ebraiche e ...

leggi tutto ›
 

25/03/16

“LA CONDIZIONE DELLO STRANIERO TRA ESPULSIONE, PROTEZIONE INTERNAZIONALE E TUTELA DEI MINORI” - Marina CIRESE

“LA CONDIZIONE DELLO STRANIERO TRA ESPULSIONE, PROTEZIONE INTERNAZIONALE E TUTELA DEI MINORI, SECONDO LA RECENTE GIURISPRUDENZA DI LEGITTIMITÀ ” -

Marina CIRESE

 

 

Ufficio del Massimario e del Ruolo – Suprema Corte di Cassazione)

Sommario: 1. Premessa – 2. La protezione internazionale dello straniero extracomunitario - 3. Il controllo giurisdizionale sui provvedimenti di espulsione e di diniego del permesso di soggiorno – 4. Il diritto all’unità familiare e la tutela dei minori.

1. Premessa

Il tr ...

leggi tutto ›
 

23/03/16

Matrimoni di donne musulmane con uomini italiani. Una scelta difficile se non impossibile - Tribunale di Castrovillari 16.02.2016 n. 368 – Valeria Cianciolo

L'Italia è caratterizzata oggi, più che in altri periodi storici, dalla presenza di tradizioni e culture varie e differenti, conseguente agli intensi flussi migratori che vi si sono diretti a partire circa dagli anni '80.

La questione delle unioni matrimoniali tra donne musulmane e uomini non musulmani assume particolare importanza nell'attuale società italiana. Riguardo ai matrimoni con islamici, sono soprattutto donne cattoliche che sposano uomini musulmani, sebbene nell’ultimo decennio c’è stata una crescita di donne musulmane che sposano uomini cattolici. È il segnale di un cambiamento culturale.

Ma c ...

leggi tutto ›
 

08/02/16

“PERMESSO DI SOGGIORNO STRAORDINARIO: RESPINTA LA RICHIESTA” – Cass. ord. 2123/16 – A.G.

Art. 31 d.lgs 268/98

leggi tutto ›

 

07/12/15

"SEQUESTRA LA FIGLIA PERCHE' NON NE CONDIVIDE LE SCELTE SENTIMENTALI" - Cass. pen. 39197/15 - Annalisa GASPARRE

Padre egiziano non condivide le scelte sentimentali della figlia che vuole sposare un uomo da lei scelto.

Per convincerla a cambiare idea varie erano le pressioni psicologiche, insulti, vessazioni fino a rinchiuderla in un capannone, neppure idoneo ad abitazione; tale fatto ha integrato il reato di sequestro di persona. Alla vittima era stato sottratto anche permesso di soggiorno e passaporto.

I fatti venivano ricostruiti grazie a un Carabiniere che spiegava di aver verificato personalmente che la porta, una volta chiusa, non po ...

leggi tutto ›
 

25/10/15

"MATRIMONIO DI COMODO. IL RISVOLTO PENALE" - Cass. pen. 41303/15 - Annalisa GASPARRE

- cittadinanza e matrimonio

- immigrazione clandestina

- accettare un matrimonio di comodo con un extracomunitario è favoreggiamento dell'immigrazione clandestina

Di matrimoni "di comodo" abbiamo parlato di recente a proposito del matrimonio simulato di cui è stato chiesto l'annullamento.

leggi tutto ›

 

07/09/15

"AD AYLAN, PROFUGO BAMBINO" - Paola LAZZARINI

Aylan, piccino, che umana follia

ha rifiutato su una spiaggia fredda,

l’onda pietosa ti ha deposto piano

sulla battigia e sembri addormentato,

come quando tenevi in un giaciglio bianco

piccoli sogni stretti nelle mani.

Finché io viva, mai dimenticarti...

ecco ti sono madre.

 

leggi tutto ›
 

22/06/15

“IL SISTEMA DI ASILO ITALIANO MESSO ALLA PROVA DALLA FAMIGLIA TARAKHEL (ECHR 326, 4.11.14)” A. D. ZORZINI

“Il Sistema di Asilo Italiano messo alla prova dalla famiglia Tarakhel (ECHR 326, 4.11.14)”.

Sistema Comune di Asilo

Regolamento di Dublino

Caso Tarakhel, ECHR 326, 4.11.14

ABSTRACT.

Le norme europee sul Sistema Comune di Asilo prevedono i criteri di ripartizione delle domande di cui al Regolamento di Dublino. L ...

leggi tutto ›
 

24/03/15

"PROTEZIONE INTERNAZIONALE: IL PROTOCOLLO DI ISTANBUL FINALMENTE SUL BANCO DEL GIUDICE ITALIANO" Trib. Torino, 2.10.14, dott.ssa Ratti - M. VEGLIO

Torture e trattamenti inumani o degradanti

Consulenza medica per accertare la credibilità del richiedente asilo

Il Tribunale di Torino ricorre alle linee guida del cd. Protocollo di Istanbul

 

Nonostante i 15 anni di vita del cd. Protocollo di Istanbul, strumento internazionale di centrale importanza nell'accertamento delle torture e dei trattamenti inumani o degradanti, la giurisprudenza nazionale in materia di protezione internazionale sembra ignorarne quasi completamente l'utilizzo.

Una felice eccezione arriva dal Tribunale di Torino, che – con l'allegata ordinanza del 2 ottobre 2014 ...

leggi tutto ›
 

20/01/15

"TALVOLTA GLI ANGELI NON HANNO LE ALI" - Guendalina SCOZZAFAVA

Stranieri e Immigrazione

Sbarchi

Le forme di accoglienza possibile

 

Talvolta gli angeli non hanno le ali, ma diventano un appoggio per zoppicare, si bagnano nelle fredde domeniche di gennaio, sanno leggere una vita dai suoi piedi

Il racconto di un angelo senza ali che il 16 gennaio 2015 era presente all'ultimo sbarco ... di più non vuole dire di sè, ma le sue parole raccontano quanto serve

"Il 16 gennaio un caro amico mi scrive un messaggio con una semp ...

leggi tutto ›
 

31/12/14

“PROTEZIONE INTERNAZIONALE: IL TRATTENIMENTO DEL RICHIEDENTE ASILO” - Maurizio VEGLIO

Con la legge 30 ottobre 2014, n. 161 (legge europea 2013 bis)1, il legislatore nazionale ha modificato alcuni aspetti centrali della normativa in tema di immigrazione (D. Lgs. 286/98, di seguito T.U. Immigrazione), in particolare ridisegnando la complessa disciplina del trattenimento amministrativo degli stranieri.

La disposizione più significativa attiene sicuramente la riduzione del termine massimo di permanenza all'interno di un centro di identificazio ...

leggi tutto ›
 

15/05/14

"LA CORRETTA APPLICAZIONE DELL’ART. 19 T.U. IMMIGRAZIONE DA PARTE DEL G.DI PACE - Cass. civ., 8502/14 – A. D. ZORZINI

La frammentazione della disciplina dell’immigrazione in un coacervo di autorità amministrative e giudiziarie, tanto da richiamare l’ordinamento particolaristico medievale, è ben espresso dalla storia del cittadino nigeriano U.E.

1. Nella sua vicenda si sono succedute: la Commissione territoriale di Roma che ha rigettato la richiesta di protezione internazionale, il Tribunale di Roma che ha rigettato il successivo ricorso, il Prefetto di Prato che ha emesso il decreto di espulsione, il Giudice di pace di Prato presso cui è stato impugnato, il Ministero dell'Interno che si è costituito in giudizio, la ...

leggi tutto ›
 

13/05/14

"LOTTA ARMATA PER LA SECESSIONE RIENTRA NELLA DEFINIZIONE DI MINACCIA PER MOTIVI POLITICI - Cass. civ 8399/14 - A. D. ZORZINI

Un cittadino senegalese ha presentato domanda di protezione internazionale alla Commissione territoriale competente, poiché proveniva da una zona dove vi erano scontri tra ribelli (in particolare del MFDC, movimento di lotta per l'indipendenza del Casamance, regione del Senegal), i cui membri costringevano con la forza i giovani ad arruolarsi nelle loro fila.

La commissione ha rigettato la domanda.

Similmente ha fatto il Tribunale.

Anche la Corte d'appello di Napoli ha rigettato le domande di protezione internazionale ma ha riconosciuto il permesso di soggiorno per motivi umanitari, in quanto: (a) i fatti ...

leggi tutto ›
 

12/05/14

"SILENZIO PER CARITA' - Tar Brescia, 476/2014" - Carmelo MICELI

SILENZIO PER CARITà..SI AMMINISTRA E SI GIUDICA PER TEMPO!” – Tar Brescia, 476/2014 – Carmelo MICELI

La vicenda portata alla vostra attenzione dimostra che il tempo sia ormai essenziale bene della vita non solo tra privati, ma anche nelle relazioni tra cittadino e apparato: senza dimenticare che il fatto, definitivamente acquisito al processo amministrativo, ben oltre l’ atto, è metro essenziale di valutazione come posto nell’ art. 3, co. 2 Cost., e come largamente speri ...

leggi tutto ›
 

22/04/14

"DISCRIMINAZIONE RAZZIALE E VIOLENZA SESSUALE" - Cass. pen., 17.4.2014, n. 17004 - Stefano ROSSI

In premessa si deve accogliere, rispetto al significato del termine “discriminare”, la tradizionale definizione riscontrabile in diverse voci enciclopediche e diffusa nel senso comune, per la quale discriminare non significa solo distinguere, ma piuttosto distinguere altri da noi, riservandogli un trattamento peggiorativo. Assumiamo come valida, ai nostri fini, l’accezione che del termine viene accolta nel linguaggio giuridico e, in particolare, nell’ambito del diritto costituzionale, secondo la quale “la discriminazione viene identificata con una differenza di trattamento normativo che pres ...

leggi tutto ›
 
Joomla SEO powered by JoomSEF

Cosa stai cercando?

Inserisci una parola per cercare i risultati che ti interessano.

Iscriviti per il 2016 a

iscriviti-persona-e-danno

 

Diventa un nostro associato

iscriviti ora 

Associazione Persona e Danno C.F. 90107070329 | Tutti i diritti riservati © 2013-2016 - Realizzazioni Web Altavista - Web Agency | admin - Informativa Cookies

CSS Validity XHTML Validity