Risarcire sino in fondo le vittime,
proteggere le persone fragili, far respirare i nuovi diritti

Changing Society

19/03/17

21 marzo – Maria Rosa Pantè

Il 21 marzo accadono un po’ di cose belle: il primo giorno di primavera; la giornata di Libera contro le mafie, la vigilia del mio compleanno; la giornata mondiale della poesia. E così ecco due mie riflessioni in versi sul poeta e sulla stranezza d’essere poeta.

Poeta

Io so sentire. E so accostare. So

confluire e smembrare.

Io so senza sapere come so.

Io so di immaginare,

accostare soprattutto accostare.

E ascoltare e accorgermi delle forme:

delle ossa e delle concatenazioni.

Nello stomaco so i ritmi e negli occhi

ho visioni increate:

...
leggi tutto ›
 
Joomla SEO powered by JoomSEF

Associazione Persona e Danno C.F. 90107070329 | Tutti i diritti riservati © 2013-2016 - Realizzazioni Web Altavista - Web Agency | admin - Informativa Cookies

CSS Validity XHTML Validity