Risarcire sino in fondo le vittime,
proteggere le persone fragili, far respirare i nuovi diritti

/ Changing Society

10/01/12

“SCRITTURA AUTOBIOGRAFICA FRA LE ATTIVITÀ REALIZZATRICI DELLA PERSONA?” - Giulia TORNESELLO

 

La tana della volpe un anno dopo.

 

Chi scrive per il piacere di farlo è, talora, così preso dal gusto della fluida originale ironica parola che scorre, da porre tale piacere sopra a tutto. Tale pericolo è ancora più diffuso nella scrittura in autobiografia.

Appena scorsa la bozza del racconto o libro, l’autore può avvertire un certo fastidio, come spesso succede quando, pur presi dal fascino delle parole, dalla originalità della disposizione/distribuzione delle parti, un poco ci si rimprovera.

Ma, naturalmente, non sempre le cose vanno così.

In questo ...

leggi tutto ›
 

08/01/12

“EPIFANIA” - Maria Rosa PANTÈ

Meteo: Vigoroso fronte atlantico addossato alle Alpi, sospinto dai venti tempestosi attivati dalla depressione "Andrea" sulla Scandinavia. Nella tarda notte il föhn si è già scatenato nelle valli alpine occidentali (per ora massimo di 88 km/h e punte oltre i 150 km/h sulle creste a quota 3000 m), ed è atteso un ulteriore rinforzo nelle prossime ore. Entro sera sono da attendersi raffiche anche di 100-120 km/h nei fondovalle alpini, 170-200 km/h in alta montagna, ma anche sulla pianura piemontese il föhn soffierà con forza stasera e stanotte (punte previste di 70-100 km/h). Siate vigili: possibili danni a strutture e ...

leggi tutto ›
 

30/12/11

‘SEI FINOCCHIO? NIENTE BONIFICO (E NEANCHE COMUNIONE)' – Matteo WINKLER

Racconta Siena News che qualche giorno fa nella città toscana un signore si è presentato allo sportello della propria banca, chiedendo di poter disporre un bonifico. La risposta dell’impiegato è stata – racconta – agghiacciante: “Lei è finocchio, io non la servo“. Attonito, il signore è stato assistito da un altro impiegato e alla fine ha potuto fare il suo bonifico.

L’episodio è surreale ...

leggi tutto ›
 

30/12/11

"EUTANASIA, SI RIAPRE IL DIBATTITO IN SPAGNA"

Pedro Martinez chiedeva che il proprio caso aprisse di nuovo il dibattito sull'eutanasia in Spagna, e ci e' riuscito. Pedro, 34 anni, soffriva di sclerosi multipla amiotrofica ed e' morto lunedi' scorso a Siviglia grazie ad una sedazione somministratagli dai medici dell'associazione “Derecho a Mori Dignamente” (DMD). La sanita' andalusa si era rifiutata di fargli sapere che non era nemmeno in "stato di agonia", il requisito stabilito dalla legge che consente di anticipare il fine vita. I medici del MDM dissentono e gli esperti in bioetica credono che situazioni come questa mostrano le tante incong ...

leggi tutto ›
 

28/12/11

“COME LAVARSI I DENTI DURANTE UN TERREMOTO” – Mauro PIETRINI

La cosa che mi dà più fastidio della mia condizione è il tremore, incontrollato, assolutamente devastante dal punto di vista pratico e destabilizzante dal punto di vista emotivo.

Quando ho il tremore forte, anche le attività quotidiane più semplici diventano molto difficili da svolgere e allora, come al solito, devo escogitare dei sistemi che mi consentano di fare quanto meno le cose indispensabili.

Quando ad esempio devo lavarmi i denti è un vero disastro e le manovre che devo compiere sono del tutto diverse da quelle che si svolgono normalmente, in assenza di questo terremoto. Provo a descriverle.

...

leggi tutto ›
 

28/12/11

"UN AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO PER ANITA EKBERG" - Tony DAMASCELLI

Anitona è sola, ferma, povera, dimenticata, si muove su una sedia a rotelle, in una casa di riposo di Genzano. Non ha più riflettori che illuminano l'onda bionda dei suoi capelli, fontana di Trevi è un alveare schiumoso e vociante di gente sconosciuta, Marcello e Federico stanno altrove a raccontarsi memorie gaudenti.
Lei tenta di resistere ma il film della sua vita non ha più storia, ormai soltanto cronaca e miserabile. Anita Ekberg convive con altri inquilini senza volto, senza copione.
L'Italia aveva amato, sognato, desiderato questa bambola di sesso e di «sana» follia, poi, buttata vi ...

leggi tutto ›
 

26/12/11

“SAN GIUSEPPE L'UOMO DEI SOGNI” – Maria Rosa PANTÉ

“Non dimenticate l'ospitalità: alcuni praticandola hanno accolto degli angeli senza saperlo” (Lettera agli Ebrei)

Immagino la sacra famiglia che cerca un rifugio, immagino Giuseppe respinto da tanti, troppi luoghi insieme alla sua giovane moglie in avanzato stato di gravidanza. Li immagino davanti a cartelli che vietano loro di entrare perché sono poveri, o semplicemente diversi, estranei.

 

Contro questi cartelli, e la brutta mentalità che ci sta dietro, vi invito a firmare e a diffondere questa nostra petizione e vi ringrazio anche a nome di Giuseppe. Ecco la sua storia, come la vedo io. ...

leggi tutto ›
 

22/12/11

"LETTERA A GESU' BAMBINO" - Maria Rosa PANTE'

Sono andata a sentire don Gallo, il famoso don Gallo, che è venuto a Varallo Sesia, paese vicino cui abito e nel cui Liceo lavoro. Tra le altre mirabili cose a un certo punto l'instancabile don Gallo ha detto una grande verità che mi ha profondamente colpita, in quanto persona e in quanto cristiana. Riferendosi ai cartelli disseminati per Varallo e posti alle entrate in città in cui si impedisce l'entrata alle donne col burqa e il volto coperto, ai vu' cumprà e ai mendicanti, ha detto che a Varallo Gesù Cristo non potrebbe entrare.

É vero, Gesù era un nulla tenente e un nullafacente, viveva di carità dunque era un ...

leggi tutto ›
 

22/12/11

"CONSENSO INFORMATO E MALATTIE TERMINALI" - Riccardo MAZZON

Quarto appuntamento televisivo con l'Avv. Riccardo Mazzon, che affronta brevemente la problematica relativa al comportamento che il medico deve assumere nei confronti dei malati terminali: http://it-it.facebook.com/video/video.php?v=2752830590030

I precedenti interventi avevano riguardato il consenso informato, corretta comprensione ed amministratore di sostegno, http://www.personaedanno.it/CMS/Data/articoli/022503.aspx?abstract=true

la trasfusione di sangue e il c.d. dissenso informat ...

leggi tutto ›
 

21/12/11

“ATTIVITÀ REALIZZATRICI DELLA PERSONA: DONARE” - Giulia TORNESELLO

“Gli altri eredi avrebbero voluto aspettare. I terribili giorni che erano appena passati erano ancora impressi nella loro memoria, ma lei non aveva voluto attendere. Quella era una sua caratteristica: quando si sentiva nel giusto, ed era una sensazione che aveva molto spesso, non dava tempo al tempo. Distribuirsi i beni dei defunti, pensava, era il modo migliore per tenerli vivi, per averli sempre con sé. Guardò la tavola ben preparata con il servizio inglese bianco e blu che usava di rado. «Ma bisogna fare le cose con stile» pensò. Anche se gli altri non erano in grado di capire. Guardò compiaciuta la tela con il paesagg ...

leggi tutto ›
 

20/12/11

UNIONI E MATRIMONI SAME-SEX DOPO LA SENTENZA 138/2010: QUALI PROSPETTIVE?, Barbara Pezzini, Anna Lorenzetti (a cura di), Jovene, 2011

La riflessione sul tema del matrimonio same-sex e delle unioni civili omosessuali vede da tempo coinvolto il Dipartimento di Scienze giuridiche dell’Università di Bergamo.

Nel 2008, in questa stessa collana, è comparso il Quaderno n. 4 della nuova serie, intitolato Tra famiglie, matrimoni e unioni di fatto. Un itinerario di ricerca plurale, che ha proposto un confronto interdisciplinare, interrogando studiosi di diverse competenze, sui profili emergenti dalla riflessione giuridica sulla famiglia, che andava allora fronteggiando il tema dell ...

leggi tutto ›
 

15/12/11

" ESAME DI AVVOCATO 2011, TRACCE DI PENALE"

PRIMA TRACCIA

Sempronio, maresciallo della Stazione dei Carabinieri del comune di Delta, avvalendosi della propria casella di posta elettronica, non certificata, con "dominio" riferito al proprio ufficio e accesso riservato mediante password, invia all'ufficio anagrafe del comune una e-mail, da lui sottoscritta, con la quale chiede che gli siano forniti gli elenchi di tutti gli individui di sesso maschile e femminile nati negli anni 1993 e 1994, precisando che tali informazioni sono necessarie per lo svolgimento di un'indagine di polizia giudiziaria, ed indicando il numero del procediment ...

leggi tutto ›
 

06/07/11

06 luglio 2011 "DAI VIDEOGIOCHI VIOLENTI ALLA PUBBLICITA'" - Federico UNNIA

UNNIA Federico

Di recente la Corte Suprema degli U.S.A. ha riconosciuto estendibile anche ai videogiochi violenti il principio della libertà di espressione, senza preoccuparsi della tutela della sicurezza e dell'integrità dei minori.

In compenso, pubblicità di contenuto molto meno pericoloso sono considerate e giudicate con criteri quanto mai severi, oltre che rigidi, dagli organismi di autodisciplina.

...
leggi tutto ›
 

06/07/11

05 luglio 2011 “IL TRADIMENTO, BRANI DA SIMONE DE BEAUVOIR” - E.P.

Monique e Maurice sono una coppia di mezz'età sposata da più di vent'anni; hanno due figlie grandi che ormai vivono fuori casa, una quotidianità nella quale condividono cibi, sonni, veglie, musica, libri. La donna avverte però da un po' di tempo, forse dall'ultima vacanza fatta insieme, un certo distacco da parte di Maurice, una nuova e reiterata ossessione per il lavoro. Così una sera, dopo un rientro a casa particolarmente tardivo, pone al marito la fatidica domanda; se ci sia un'altra donna. Maurice risponde semplicemente di sì, c'è una donna, da diversi mesi ormai, si chiama Noellie. Il rac ...

leggi tutto ›
 

06/07/11

05 luglio 2011 "IL PROCESSO" - Maria Rita MOTTOLA

MOTTOLA Maria Rita

Il fatto storico dell'esistenza in vita e della morte di Gesù di Nazareth è incontrovertibile. Molte le prove storiche che vengono addotte e che non sono mai state in 2000 anni confutate. E altrettanto incontrovertibile è che Gesù venne giustiziato a seguito di un processo. Processo che vale la pena di esaminare, perché è un processo che rappresenta l'emblema di tutti i processi ingiusti che nei millenni l'uomo ha celebrato, perché fu condannato un innocente. Citiamo le fonti storiche che ricordano il processo ad un uomo di nome Gesù, detto successivamente il ...

leggi tutto ›
 
Joomla SEO powered by JoomSEF

Associazione Persona e Danno C.F. 90107070329 | Tutti i diritti riservati © 2013-2016 - Realizzazioni Web Altavista - Web Agency | admin - Informativa Cookies

CSS Validity XHTML Validity
exsigma