Risarcire sino in fondo le vittime,
proteggere le persone fragili, far respirare i nuovi diritti

Articoli, saggi

15/03/17

Cause di giustificazione e ragioni che giustificano il risarcimento: l’offesa conseguente all’illecito (prima parte) - Riccardo Mazzon

La corretta comprensione dell’identità, anche sistematica, dell’assenza di cause di giustificazione nel sistema risarcitorio italiano del danno non risulterebbe possibile se si omettesse la conoscenza del principio secondo cui ciò che attribuisce legittimità all’intervento statale, tanto in ambito civile, quanto in ambito penale, è l’offesa conseguente all’illecito; ciò genera, tra le altre cose, un parallelismo, nei diversi ambiti, pressoché completo: fatto tipico, antigiuridicità, colpevolezza e offesa conseguente, da una parte (ambito penale); fatto materiale, antigiuridici ...

leggi tutto ›
 
Joomla SEO powered by JoomSEF

Associazione Persona e Danno C.F. 90107070329 | Tutti i diritti riservati © 2013-2016 - Realizzazioni Web Altavista - Web Agency | admin - Informativa Cookies

CSS Validity XHTML Validity