Autore: Emanuela Foligno

Avvocato del Foro di Milano - Si occupa di diritto civile. Laureata in Giurisprudenza all’Università Statale di Milano, con tesi su "I limiti soggettivi della prova testimoniale nel processo di cognizione", relatore prof. E.F. Ricci. Ha svolto corsi di perfezionamento di responsabilità civile e risarcimento del danno ed ha conseguito un master in diritto immobiliare. Ha pubblicato numerose note e commenti sui portali giuridici di www.studiocataldi.it; www.leggioggi.it; www.altalex.com; www.personaedanno.it Autrice delle monografie: Il mobbing coniugale, ovvero l’amore malato, in www.studiocataldi.it; Caso fortuito e imprevedibilità dell’animale - art. 2052 c.c. in www.studiocataldi.it; Danno non patrimoniale - cenni storici e ipotesi problematica della lesione del diritto di proprietà, e Diritto alla sessualità, in www.personaedanno.it Cultrice di abuso del diritto, overrulling, responsabilità ogg. e prof. e danni endofamiliari.


Dell'autore vedi anche