Deboli, svantaggiati - Minori, donne, anziani -  Redazione P&D - 07/01/2018

Una settimana di notizie in tema di fragilità - C.C.

Si riporta la notizia della redazione delle linee guida per la realizzazione di eventi inclusivi.
L’iniziativa è della Officine Grandi Motori supportata da diverse collaborazioni e fa riferimento alla corretta attuazione dell’art. 30 della Convenzione Onu sul diritto delle persone con disabilità (Partecipazione alla vita culturale, alla ricreazione, al tempo libero ed allo sport).
Alcuni principi-come fondamento, linguaggio corretto ed un decalogo quali indicazioni per la realizzazione di eventi inclusivi quali, fra gli altri, mostre, convegni, spettacoli, sport.

Fonte superando.it

Entro qualche tempo i ponti della città di Venezia saranno senza barriere.
Si prevede la realizzazione di 39 rampe su 14 strutture centrali per liberare parti della città ed interventi quali gradini agevolati e corrimano.
L’intento è esplicitato dall’assessore ai lavori pubblici di Venezia e si prevede un investimento di 2 milioni di euro.

Fonte superabile.it

E’ ancora possibile iscriversi per partecipare all’evento presentazione “Movimento, farmaco di salute”, un’iniziativa rivolta anche alla popolazione e che ha lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza di fare attività fisica e che avrà luogo a Trieste, Sala Predonzani del Palazzo della Regione il 19 gennaio alle 15.30

Fonte regionefvg.it

“La legge di bilancio 2018 e le persone con disabilità”
Un ampio resoconto sulle novità introdotte con la legge finanziaria n. 205 del 2017 con precipuo riferimento a quelle rivolte alle persone con disabilità ed alle loro famiglie è consultabile sul sito
handylex.org
Diversi i “passaggi” di rilievo: il Fondo per il sostegno del ruolo di cura e di assistenza del caregiver familiare, il Reddito di inclusione (ReI), Figli a carico, Detrazione spese di abbonamento al trasporto pubblico, Pagamento pensioni, assegni e indennità, Fondi vari e altri contributi.

A Pordenone, nella mattina del 7 gennaio, avrà luogo la corsa dei Babbi Natale e delle Befane, una marcia di comunità il cui ricavato è destinato a sostenere dei progetti scolastici.
Si tratta della quinta edizione di una marcia non competitiva e senza limiti di età nella quale sono previsti due percorsi, uno di 5 km ed uno di 10, "che si snoderanno lungo le vie della Città sul Noncello".
Sono previsti anche dei ristori lungo il percorso.

Fonte il friuli.it