Diritto tributario - Generalità, varie -  Elisa Bucci - 12/03/2018

Riscossione: la pec costa al contribuente € 5,88!

L'Agenzia della Riscossione (ex Equitalia) utilizza la pec per la notifica delle cartelle esattoriali. Nei primi sei mesi del 2017 ha risparmiato circa 18,6 milioni di euro. Bene!

Tuttavia, il contribuente è lo stesso tenuto a pagare ogni volta € 5,88 di spese per la notifica, la stessa somma che veniva pagata con la notifica cartacea (art. 17 Dlgs 112/1999).

Insomma il risparmio è ancora una volta per la macchina pubblica, non per il cittadino singolo!!!

Fonte Ilsole24ore del 12 marzo 2018