Cultura, società  -  Redazione P&D  -  23/01/2023

Reggio Emilia, calci in pancia alla moglie incinta: "E' mia, la picchio quando voglio"

ARRESTATO IMPIEGATO 40ENNE

---------------

La donna è riuscita ad avvertire la madre mentre il marito la picchiava

---------------

"E' mia moglie, la picchio quando voglio, tu non ti intrometti fra di noi... Gli faccio quello che voglio". Sono le parole che un uomo di 40 anni, un impiegato residente in un comune dell'Appennino di Reggio Emilia e finito in manette per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate, ha detto alla suocera che gli chiedeva conto del pestaggio della figlia avvenuto poco prima.




Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di Marzo 2022, Persona&Danno ha servito oltre 214.000 pagine.

Libri

Convegni

Video & Film