Cultura, società  -  Redazione P&D  -  25/09/2022

Prenotano pranzo di nozze senza dire che si sono sposati per risparmiare. La rabbia del titolare: "Dovevate dirmelo"

"Ci avreste aumentato il prezzo" hanno risposto gli sposini al proprietario del locale sull'Appia antica

-------------

Una coppia di neosposi ha prenotato un pranzo in un locale sulla via Appia Antica senza però specificare al ristoratore che quello sarebbe stato il loro banchetto di nozze. Il titolare e i camerieri sono rimasti sbalorditi quanto marito e moglie, vestiti da matrimonio, assieme ai circa venti invitati, sono entrati in sala. "Me l'avreste dovuto dire prima", ha detto a quel punto il ristoratore, secondo quanto riportato dal Messaggero. La coppia avrebbe quindi risposto: "Ci avreste aumentato il prezzo".

Gli sposini non avrebbero voluto festeggiamenti in grande stile, preferendo quindi un festeggiamento più sobrio, un pranzo con qualche amico e i parenti più stretti in città. Inizialmente i due hanno provato a contattare i ristoranti dichiarando che avrebbero prima celebrato il matrimonio. "Ma non facciamo menu alla carta per un evento simile", è la risposta che avrebbe ricevuto la coppia. Quindi gli sposini avrebbero dovuto definire un menu fisso per tutti gli ospiti, con un aumento del costo considerevole rispetto alla carta. Almeno secondo loro. 

Il titolare si è preoccupato del potenziale danno d'immagine: i commensali seduti agli altri tavoli avrebbero potuto pensare a un trattamento non adeguato per la coppia. Non dedicato, né con un'attenzione maggiore come solitamente si richiede in queste occasioni. Oppure i festeggiamenti avrebbero potuto disturbare gli altri clienti. Sui social, comunque, una fetta sostanziosa degli utenti pensa che la coppia abbia fatto bene: "Molto spesso si specula troppo sui ricevimenti di matrimonio", è in soldoni il commento più letto.

 

 

 




Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di Marzo 2022, Persona&Danno ha servito oltre 214.000 pagine.

Libri

Convegni

Video & Film