Varie  -  Redazione P&D  -  21/01/2022

No vax. divorzio, scuola privacy, pena, prova dell'Iva, incarichi extraistituzionali, condominio

DIVORZIO - Non è ricorribile per cassazione la decisione inerente la scuola dei figli

>>>>>>>>> Il Collegio ha precisato che le statuizioni relative alle modalità di affidamento della prole, in quanto non definitive, né decisorie, non sono ricorribili per cassazione, ai sensi dell'art. 111 Cost.

------

COVID - Super green pass: respinto dalla Corte Costituzionale il ricorso di cinque parlamentari per conflitto di interessi

>>>>>>>>>>  Con ordinanza del 19 gennaio 2022, la Corte Costituzionale ha respinto il ricorso di cinque parlamentari residenti in Sicilia e in Sardegna che sostenevano che l’obbligo di super green pass  non permettesse loro di partecipare alle votazioni in Parlamento.

-----

RAPPORTI FRA CONIUGI  - Confermato l’assegno all’ex moglie anche se ha rifiutato la proposta di lavoro fattale dall’ex marito

>>>>>>>  Legittima, secondo i Giudici, la decisione della donna, legata anche alla minima retribuzione e alla necessità di uno trasferimento che le avrebbe fatto perdere la possibilità di vivere sotto lo stesso tetto della madre.

----

PRIVACY - Telemarketing aggressivo: Enel Energia multata per oltre 26 milioni di euro

>>>>>>>>>  Il Garante Privacy ha sanzionato Enel Energia a seguito di centinaia reclami pervenuti dagli utenti che lamentavano la continua ricezione di telefonate promozionali da parte della società.

-----

       ESECUZIONE DELLA PENA  - Ordinanza annullata dalla Cassazione: il giudice del rinvio deve essere diverso

>>>>>>>>>>>  In caso di annullamento pronunciato dalla Cassazione, il giudice del rinvio è esposto alla forza della prevenzione insita nel condizionamento per aver egli adottato il provvedimento impugnato. Ciò accade anche quando, nel procedimento di esecuzione, il giudice del rinvio, al pari del giudice dell’ordinanza annullata, è chiamato ad una valutazione che travalica la stretta esecuzione del giudicato e attinge, in via eccezionale, il livello della cognizione.

-----

SANZIONI AMMINISTRATIVE - L’illiceità degli incarichi extraistituzionali per i dipendenti della Pubblica Amministrazione

>>>>>>>>>  «Lo svolgimento di incarichi extraistituzionali retribuiti da parte di dipendenti della P.A. è condizionato alla previa autorizzazione da parte dell’amministrazione di appartenenza, secondo quanto previsto dal d.lgs. n. 165/2001, art. 53, comma 9, con la conseguenza che la violazione di siffatta prescrizione non può essere sanata da un’autorizzazione successiva […]».

---

PARTI COMUNI - La S.C. sull’apertura di varchi in un muro ricadente fra le parti comuni dell’edificio condominiale

>>>>>>>>  «L’apertura di varchi e l’installazione di porte o cancellate in un muro ricadente fra le parti comuni dell’edificio condominiale eseguiti da uno dei condomini per creare un nuovo ingresso all’unità immobiliare di sua proprietà esclusiva, di massima, non integrano abuso della cosa comune suscettibile di ledere i diritti degli altri condomini».

-------

TASSE E IMPOSTE - Contratto d'opera: la prova dell'IVA spetta al creditore

>>>>>>>>>  «La prova che l’IVA sia inclusa o meno nel corrispettivo concordato per la fornitura di beni o la prestazione di servizi incombe sul creditore che agisca per il relativo pagamento».

 

 




Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di Marzo 2022, Persona&Danno ha servito oltre 214.000 pagine.

Libri

Convegni

Video & Film