Cultura, società  -  Redazione P&D  -  15/08/2022

Myanmar, Aung San Suu Kyi condannata a sei anni di prigione

Un tribunale del Myanmar l’ha ritenuta responsabile per quattro casi di corruzione

\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\

Un tribunale del Myanmar governato dai militari ha condannato la leader Aung San Suu Kyi a sei anni di prigione dopo averla giudicata colpevole in quattro casi di corruzione.

Suu Kyi, 77 anni, è stata condannata per aver utilizzato in modo improprio i fondi della DawKhin Kyi Foundation - un'organizzazione da lei fondata per promuovere la salute e l'istruzione - per costruire una casa e affittare un terreno di proprietà del governo a una tariffa scontata.

 




Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di Marzo 2022, Persona&Danno ha servito oltre 214.000 pagine.

Libri

Convegni

Video & Film


Articoli correlati