Cultura, società  -  Redazione P&D  -  20/09/2022

Morto Virginio Rognoni: lo storico ministro della Democrazia cristiana aveva 98 anni

Si è spento nel sonno nella sua casa di Pavia. L'ultimo incarico come vicepresidente del Csm fino al 2006

-----

E' morto questa notte, nella sua casa di Pavia, Virginio Rognoni, uno dei politici italiani più conosciuti della seconda metà del Novecento. Rognoni, che aveva compiuto 98 anni lo scorso 5 agosto, si è spento nel sonno.

 

Docente alla facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Pavia, è stato un personaggio di primo piano della Dc. Fu ministro dell'Interno negli anni di piombo (dal 1978 al 1983) e, successivamente, di ministro della Giustizia e della Difesa.

 

Dopo la fine dell'esperienza della DC, aveva aderito prima al Partito Popolare e poi al Pd. E' stato vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura dal 2002 al 2006.

 




Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di Marzo 2022, Persona&Danno ha servito oltre 214.000 pagine.

Libri

Convegni

Video & Film


Articoli correlati