Deboli, svantaggiati  -  Redazione P&D  -  14/09/2022

Il nuovo parlamento e il rispetto dei diritti delle persone con disabilità

«Il Parlamento che uscirà dalle urne il prossimo 25 settembre sarà chiamato nei prossimi anni a prendere decisioni e mettere in atto politiche che avranno un forte impatto sul rispetto dei diritti delle persone con disabilità»: lo dicono dalla Federazione lombarda LEDHA, che per questo ha inviato una lettera aperta agli aspiranti Deputati e Senatori della propria Regione, raccomandando innanzitutto la lettura e l’analisi del documento-appello “Le politiche future per la disabilità. Un nuovo welfare per tutti. Diritti, inclusione sociale e pari opportunità”, redatto dalla Federazione FISH

---

Passa Anche Per Lo Sport La Riabilitazione Globale Delle Lesioni Midollari

«La riabilitazione globale della persona con lesione al midollo spinale e con disabilità deve riguardare tutti gli aspetti della sua vita, quello fisico, quello psicologico e quello sociale, allo scopo di aiutare la persona stessa a riprogettare la propria esistenza all’insegna della massima autonomia raggiungibile»: è nata da questa consapevolezza l’idea della “Festa dello sport per tutti”, evento di già lunga tradizione, in programma per il 17 settembre a Milano, a cura dell’AUS Niguarda, in collaborazione con l’AUSportiva e con il Centro di Riabilitazione Equestre Vittorio Di Capua

-----

Formazione per assistenti di persone con disabilità motoria a Bologna

È ancora aperta fino al 15 settembre (salvo eventuali proroghe), la possibilità di iscriversi al nuovo corso di formazione di “ExpressCare”, progetto non-profit basato sull’omonima piattaforma virtuale. creato a Bologna direttamente da persone con disabilità motoria, secondo la filosofia della Vita Indipendente. Una buona opportunità, dunque, per chi cerca lavoro come assistente di persone con disabilità motoria nel capoluogo emiliano

----

VERSO LA GIORNATA MONDIALE DELLE ATASSIE, TEMIBILI PATOLOGIE NEUROGENETICHE

Verrà presentata domani, 14 settembre, presso la Camera dei Deputati, la XXII Giornata Mondiale delle Atassie, evento del 25 settembre prossimo, dedicato a ben 184 Malattie Rare di origine neurogenetica, tuttora senza cura, che portano alla perdita progressiva della coordinazione motoria e colpiscono in Italia circa 15.000 persone. Per l’occasione, i rappresentanti dell’Associazione AISA illustreranno le attività previste per la Giornata, mentre alcuni medici specialisti forniranno un aggiornamento sulle ricerche in corso. L’incontro di domani verrà anche diffuso in diretta streaming

---

QUEL CHE SI DOVRÀ FARE PER LE PERSONE CON DISORDINE DELLO SPETTRO AUTISTICO

«Ci sono alcuni provvedimenti quanto mai necessari - scrive Carlo Hanau, presidente dell’APRI (Associazione Cimadori per la ricerca italiana sulla sindrome di Down, l’autismo e il danno cerebrale),.rivolgendo un appello a quello che sarà il nuovo Parlamento, dopo le prossime elezioni del 25 settembre - che se attuati, produrrebbero una svolta molto positiva, aumentando la qualità di vita delle persone con autismo e del loro contesto familiare e sociale nel presente e nel futuro, oltre a ridurre la grande spesa pubblica che oggi costituisce un eclatante esempio di spreco di risorse»

 




Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di Marzo 2022, Persona&Danno ha servito oltre 214.000 pagine.

Libri

Convegni

Video & Film