Deboli, svantaggiati  -  Redazione P&D  -  13/10/2021

Come together

COME SPIEGARE LE MALATTIE RARE AI BAMBINI E ALLE BAMBINE

Consulenze gratuite online, da parte di sei psicologhe, per spiegare agli adulti come raccontare ai più piccoli affetti da una patologia cosa sia una Malattia Rara, fornendo anche consigli pratici rispetto alle modalità comunicative più appropriate e suggerimenti sul materiale da consultare o da condividere con i bambini e le bambine: consiste in questo l’iniziativa “Raccontare le Rare. Come spiegare le Malattie Rare ai bambini”, proposta dalla Fondazione Alessandra Bisceglia ViVa Ale ONLUS nell’àmbito della Giornata Nazionale della Psicologia 2021

----

VENTI GIOVANI CON SINDROME DI DOWN AL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CIOCCOLATO

Grazie a una collaborazione tra l’AIPD di Perugia (Associazione Italiana Persone Down) ed “Eurochocolate”, il Festival Internazionale dedicato alla cultura del cioccolato, che si terrà dal 15 al 24 ottobre a Bastia Umbra (Perugia), 20 giovani con sindrome di Down saranno convolti durante l’evento con mansioni di accoglienza e animazione. Inoltre, all’interno del laboratorio di cioccolateria “Costruttori di Dolcezze”, parteciperanno alla nascita e alla produzione del prodotto “TOP +”, il cui ricavato, durante la manifestazione, contriubuirà a supportare i progetti della stessa AIPD di Perugia

---

COMPARTECIPAZIONE ALLE SPESE DEI SERVIZI: UN ALTRO COMUNE CONDANNATO

«Sebbene siano passati otto anni dall’entrata in vigore del DPCM che ha disciplinato l’ISEE e sebbene molti Comuni siano già stati condannati, le persone con disabilità e le loro famiglie sono ancora costrette a rivolgersi ai tribunali per vedere riconosciuti i propri diritti»: lo dichiara Alessandro Manfredi, presidente della Federazione lombarda LEDHA, commentando la Sentenza con cui il TAR della Lombardia ha condannato il Comune di Cisliano (Milano), per non avere rispettato la normativa regionale e nazionale sulla compartecipazione alla spesa dei servizi per le persone con disabilità

---

LA PARITÀ DI RETRIBUZIONE NEL LAVORO GUARDI ANCHE ALLE DONNE CON DISABILITÀ

Nell’àmbito della Strategia Europea per la Parità di Genere 2020-2025, la Commissione Europea ha avanzato una proposta di Direttiva volta a garantire la trasparenza salariale e la stessa retribuzione per identici lavori. Un successivo progetto di relazione ha modificato alcune parti del testo precedente, tenendo conto anche dell’intensa azione di pressione svolta dal Forum Europeo sulla Disabilità e dalla Lobby Europea delle Donne, per far sì che il provvedimento finale prenda in considerazione alcune specifiche questioni relative alla condizione delle lavoratrici con disabilità

Tutte le scuole al lavoro sul tema "Inclusiva…mente insieme"

Resteranno aperte fino al 10 novembre le iscrizioni al concorso dedicato alle scuole, promosso, come ogni anno, dalla CPD di Torino (Consulta per le Persone in Difficoltà), in vista del 3 Dicembre, la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità. Il tema di questa edizione è “Inclusiva…mente insieme”, scelto in collaborazione con tutte le classi d’Italia che hanno partecipato all’iniziativa “Non il solito tema” e la premiazione è in programma per il 2 dicembre, durante la tradizionale giornata dedicata alle scuole dalla stessa CPD

---

QUANDO COLLABORARE CON LE ASSOCIAZIONI VUOL DIRE ABBATTERE BARRIERE CULTURALI

«Non è facile far comprendere che un ragazzo o una ragazza con sindrome di Down può e deve giocare e divertirsi insieme e accanto agli amici, con o senza la sindrome. Grazie al percorso compiuto insieme a MagicLand, abbiamo dunque abbattuto un’altra barriera»: a dirlo è Samantha Meini, presidente dell’AIPD di Latina, l’Associazione Italiana Persone Down che si dichiara molto soddisfatta per i risultati ottenuti dalla stretta collaborazione con MagicLand, il più grande Parco Divertimenti del Centro-Sud Italia, divenuto, proprio grazie a tale collaborazione, un luogo realmente per tutti e tutte

---

PER AUMENTARE LA CONOSCENZA DEI DIRITTI ESIGIBILI CONNESSI ALLE MALATTIE RARE

Verrà presentato il 15 ottobre, durante un evento online, il progetto denominato “MiglioRARE”, con il quale la Fondazione Alessandra Bisceglia ViVa Ale ONLUS punta ad aumentare qualitativamente la conoscenza dei diritti esigibili connessi alle patologie rare, tramite la diffusione di informazioni validate, aggiornate e corrette in tema di anomalie vascolari congenite, malattie rare e disabilità, oltre a proporsi di migliorare il servizio di ascolto, informazioni e orientamento già elargito

----

L’IMPORTANZA DELLA CULTURA DIGITALE PER RIDURRE LA CONDIZIONE DI DISABILITÀ

Temi quanto mai attuali e una serie di autorevoli relatori caratterizzeranno, il 15 ottobre, l’incontro online denominato “Cultura digitale per ridurre la condizione di disabilità nella società”, che si svolgerà nel quadro di “Terni Digital Week”, in programma dal 14 al 18 ottobre, evento nato due anni fa, per sensibilizzare il territorio umbro e in particolare la città di Terni sui temi del digitale

---

LA DISABILITÀ È TUTTA UNA QUESTIONE DI DIRITTI

La disabilità è una questione di diritti: è su questo presupposto che si è basato l’incontro “Fare la differenza, nell’indifferenza: i diritti delle persone con disabilità”, promosso dalle organizzazioni CBM Italia e SON (Speranza Oltre Noi), prima tappa di un percorso di conoscenza e approfondimento della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità, con il coinvolgimento, per l’occasione, di alcune classi del Liceo Scientifico Alessandro Volta di Milano. Un appuntamento che si è rivelato come una preziosa operazione culturale, rivolta soprattutto ai giovani

 





Articoli correlati

Altro dell'Autore