Cultura, società  -  Redazione P&D  -  23/09/2022

Bomboletta di gas esilarante vicino alla scuola, cos'è la nuova droga che spaventa la capitale

Bombolette di gas esilarante vicino scuola, cos'è la nuova droga che spaventa la capitale: "Nelle siepi dei cortili sono centinaia"

--------------

Il protossido d'azoto, usato in medicina per le anestesie, può procurare nausea e mal di testa ma anche perdita di coscienza, calo della pressione, aritmia e, nel peggiore dei casi, morte per arresto respiratorio. Sono sniffate dai ragazzini tra i 13 e i 17 anni, che comprano nei supermercati ad un euro

È allarme a Roma per le bombolette di gas esilarante trovate abbandonate in un prato vicino alla scuola di Forte Antenne. Ma non solo. Le segnalazioni arrivano da diverse zone.

Piccole, a forma di cartucce, servono per gonfiare le camere d'aria delle biciclette, contengono monossido di azoto, ma ultimamente, seguendo una moda lanciata in Inghilterra, vengono sniffate dai ragazzini tra i 13 e i 17 anni, come un tempo il "popper". Il protossido d'azoto, usato in medicina per praticare le anestesie, può procurare nausea leggera e mal di testa ma anche perdita di coscienza, calo della pressione sanguigna, aritmia e, nel peggiore dei casi, morte per arresto respiratorio. In mancanza di ossigeno si rischia il soffocamento.

 




Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di Marzo 2022, Persona&Danno ha servito oltre 214.000 pagine.

Libri

Convegni

Video & Film


Articoli correlati