Deboli, svantaggiati - Generalità, varie -  Paolo Cendon - 23/12/2019

“TAVOLO NAZIONALE SUI DIRITTI DELLE PERSONE FRAGILI”

===

In data 19 dicembre 2019, presso il Ministero della Giustizia, con apposito decreto, è stato istituito il “Tavolo nazionale sui diritti delle persone fragili”.

Abbiamo avuto oggi 23 dicembre la comunicazione ufficiale.

Fanno capo del Tavolo, accanto ad alcuni funzionari romani, alcuni fra i Coordinatori di DIRITTI IN MOVIMENTO.

E’ probabile, nel corso del tempo, secondo le necessità, un avvicendamento dei membri interni.

Il Tavolo è presieduto dal Capo di Gabinetto del Ministero, che potrà delegare il coordinamento delle singole sedute al prof. Paolo Cendon.

Tutto ciò è frutto sia dell’urgenza intrinseca delle questioni, estremamente complesse; sia della sensibilità e dell’attenzione che il ministro Alfonso Bonafede e i suoi collaboratori hanno dimostrato di nutrire, in un recente incontro che abbiamo avuto in via Arenula, rispetto ai nodi privatistici della fragilità.

La riunione di insediamento avrà luogo a Roma, al Ministero, il 9 gennaio 2020, presso i locali del Ministero.

Ecco alcuni primi temi di lavoro, una parte dei quali destinati a sfociare – se ce le faremo – in ritocchi legislativi:

- abrogazione dell’interdizione

- riforma dell’amministrazione di sostegno

- modifiche alla responsabilità civile dei c.d. incapaci

- Ustfas (Ufficio Sportello triangolare per la fragilità e l’amministrazione di sostegno)

- progetto esistenziale di vita

- patto di rifioritura

- nuovi spazi di sovranità negoziale per i fragili

- responsabilità della p.a. e de soggetti forti verso le persone fragili, ricadute assicurative

- ritocchi alla disciplina sull’annullabilità dei contratti (art.428 c.c.)

- statuto dei danni non patrimoniali

- nuove e migliori leggi regionali

 

\\\\\\\\