Cultura, società - Opinioni, ricerche -  Riccardo Riccò - 14/09/2020

Prosa e poesia

Insolvenza incolpevole. Non fallibilità. Patrimonio illiquido, di scarso valore. Difficilmente liquidabile. Secondo prognosi.

Difficile qua e là beneficiare dell'esdebitazione.

Viene in mente PUSKIN

////


A che pensava (Eugenio)? ... che Dio gli avrebbe bene potuto dare un poco più di intelletto e di quattrini....

... in furia, smemorando, soverchiato d'angoscia, corre dove lo attende il destino....

.... (ma) neppure andò. Ben presto al mondo divenne straniero...

L'onda fosca lambiva la banchina mormorando rimbrotti e battendo ai politi gradini come alle porte un supplicante di giudici che non gli dànno ascolto.....

S'accavallavano i rapaci flutti, rabbiosi tumultuando intorno a lui



Autore

immagine A3M

Visite, contatti P&D

Nel mese di agosto 2020 Persona & Danno ha registrato oltre 241.000 visite.

Cerca sul sito