Deboli, svantaggiati - Persone con disabilità -  Paolo Cendon - 09/08/2020

Patrimonio vincolato a presidio delle persone con disabilità

Situazione

Con l’abrogazione dell’interdizione non può che scomparire l’istituto del ‘fedecommesso’; sono note nel contempo, almeno per quanto concerne l’Italia, le difficoltà pratiche di ricorso al ‘trust’, soprattutto nel caso di beneficiari con pochi mezzi

-----

Questioni

Le norme sull’AdS appaiono in grado di fornire, tendenzialmente, strumenti di buona protezione economica del beneficiario. Può essere tuttavia opportuno immaginare la possibilità che, da parte di familiari, di terzi, dello stesso assistito, vengano conferiti beni mobili o immobili entro un apposito “pacchetto”, destinato alla salvaguardia dell’interessato

-----

Obiettivi

Come già previsto nel progetto DM  di riforma Cendon/Rossi (art. 692 ss.) recentemente trasmesso al Ministero della Giustizia, nonché al Senato della Repubblica, il modulo in questione andrà strutturato con congrue precisazioni quanto alla natura dei beni conferibili, alle questioni di forma, ai doveri del gestore, alla natura dei vincoli, alla posizione di creditori, alle questioni successorie