Interessi protetti - Professionista -  Redazione P&D - 13/11/2020

L’avvocato negligente non può sol per la negligenza esser condannato - Cass. 12 nov. 2020 n. 25464 - R.R.

Causazione, causalità giuridica, omissione rilevante, eccetera.
Una volta si diceva che, “fumato” il termine ultimo d’appello, l’avvocato “dimentico" fosse tenuto al risarcimento del danno verso il proprio trascurato cliente. Punto. Sempre possibile/ipotizzabile, vattelappesca, l'esito vittorioso del giudizio. Di perdita di chance, sic, si parlava (v. in part. Cass. n° 4440/2004). Agli antipodi, con sublimi argomenti, il Calamandrei (Riv. dir. proc., 1931, parte II, pp. 260 ss.). In media re, oggi. Nessun automatismo. Si parta da concreta probabilistica prognosi. V. anche, da ult., Cass. 6 maggio 2020, n. 8494.