Varie - Varie -  Redazione P&D - 15/10/2020

Il diritto cambia, non cambia, si adegua ....

\\\

 

DECRETO CORONAVIRUS - COVID-19: ecco il testo del nuovo d.P.C.M. anti-contagio

>>>>  È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 253 del 13 ottobre 2020 il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 13 ottobre 2020 recante «Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 25 maggio 2020, n. 35, recante «Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19», e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2020, n. 74, recante «Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19».

  ----

MISURE CAUTELARI - Mascherine a prezzi 'gonfiati', dissequestrate le farmacie

>>>>  Inutile il ricorso in Cassazione proposto dall’imprenditrice e mirato a contestare il fumus delicti relativo al reato ipotizzato, ossia “manovra speculativa su merci”. Sufficiente il provvedimento con cui il Tribunale del riesame ha disposto il dissequestro degli esercizi pubblici, prendendo atto che per effetto di disposizioni normative si è determinato un maggior equilibrio fra la domanda e la offerta dei prodotti, tale da realizzare il ripristino di ordinarie condizioni di mercato.

(Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 28496/20; depositata il 14 ottobre)

----

LOCAZIONE - La simulazione può essere provata con una controdichiarazione scritta

>>>>  In tema di prova della simulazione nei rapporti tra parti, se il negozio è stato redatto per iscritto vale la regola generale della limitazione dell’ammissibilità delle prove testimoniali, onde la prova può essere data soltanto in base a controdichiarazioni scritte.

(Corte di Cassazione, sez. III Civile, sentenza n. 22126/20; depositata il 13 ottobre)

---

IMMIGRAZIONE - Le donne in gravidanza sono considerate soggetti vulnerabili ai fini del riconoscimento della protezione umanitaria

>>>> Secondo la Cassazione, tra i soggetti considerati vulnerabili ai fini del riconoscimento della protezione umanitaria sono ricompresi anche i genitori singoli con figli minori, le donne in stato di gravidanza e le persone che hanno subito torture, stupri o altre forme gravi di violenza psicologica, fisica o sessuale.

(Corte di Cassazione, sez. I Civile, ordinanza n. 22052/20; depositata il 13 ottobre)

----

FALLIMENTO - Il debitore ingiunto (poi fallito) ha interesse a riassumere il processo?

>>>> Il decisum in commento pone al centro dell’attenzione la complessa problematica dei rapporti tra fallimento e processi pendenti; nella specie, il caso che qui ci occupa riguarda la dichiarazione di fallimento intervenuta nelle more del giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo proposto dal debitore ingiunto, poi fallito.

(Corte di Cassazione, sez. I Civile, sentenza n. 22047/20; depositata il 13 ottobre)

----

LAVORO SUBORDINATO - La scelta di riprendere il lavoro a seguito di un ordine giudiziale di reintegrazione è irreversibile

>>>> In caso di illegittimità del licenziamento, il diritto riconosciuto al lavoratore dall’art. 18 comma 5 l. n. 300/1970 di optare fra la reintegrazione nel posto di lavoro e l’indennità sostitutiva, in quanto esercizio di diritto potestativo che nasce dalla declaratoria di illegittimità del licenziamento ed ha natura di atto negoziale autonomo, non soggiace agli effetti espansivi della sentenza di riforma previsti dall’art. 336 c.p.c..

(Corte di Cassazione, sez. Lavoro, ordinanza n. 22063/20; depositata il 13 ottobre)