Varie - Varie -  Redazione P&D - 24/10/2020

Diritto in pillole

\\\

 

REATI SESSUALI - Qualche precisazione sulla Carta di Noto

-----------   Le linee guida contenute nella Carta di Noto sono prescrizioni volte a valutare l’attendibilità del minore, vittima di reato sessuale, e a tutelarne la sfera psicologica. Non si tratta di norme vincolanti ed è, pertanto, facoltà del giudice discostarsi dalle stesse, purché tale decisione sia supportata da un’adeguata motivazione.

(Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 29333/20; depositata il 22 ottobre)

\\\\

ORDINAMENTO PENITENZIARIO - Introdotto il reato di ingresso o detenzione di telefonini nelle carceri e rafforzati i poteri dei garanti dei detenuti

-----------  Approvato dal Consiglio dei Ministri lo scorso 5 ottobre, e pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 21 ottobre (serie generale n. 261), è entrato in vigore il decreto legge 21 ottobre 2020, n. 130 (c.d. decreto sicurezza bis, recante disposizioni urgenti in materia di immigrazione, protezione internazionale e complementare, modifiche agli articoli 131-bis, 391-bis, 391-ter e 588 c.p., nonché misure in materia di divieto di accesso agli esercizi pubblici ed ai locali di pubblico trattenimento, di contrasto all'utilizzo distorto del web e di disciplina del Garante nazionale dei diritti delle persone private della libertà personale.

\\\\

PARTI COMUNI - Vano sottoscala: proprietà esclusiva o parte comune?

------------  Il singolo condomino non può vantare alcun diritto di proprietà esclusiva in virtù di un precedente testamento sul vano sottoscala il quale, per effetto del nuovo assetto immobiliare post-ricostruzione intervenuto dopo la formazione del testamento e prima della morte del de cuius, sia venuto a ricomprendersi nelle parti comuni ex art. 1117 c.c..

(Corte di Cassazione, sez. II Civile, ordinanza n. 23119/20; depositata il 22 ottobre)

\\\\\

REATI SESSUALI - Violenza sessuale: navigare online dopo il fatto non influisce sulla credibilità della persona offesa

----------  Cinque anni di carcere per l’uomo. Respinte le obiezioni proposte dal suo difensore e mirate a mettere in discussione la attendibilità della moglie. Irrilevante anche il fatto che egli sia stato assolto dall’accusa di maltrattamenti.

(Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 29325/20; depositata il 22 ottobre)

\\\\\\

RISARCIMENTO DANNI - Risarcita dal MIUR l'operatrice scolastica in seguito allo sfregio subito

------------   Vittoria definitiva per la lavoratrice, che dovrà percepire oltre 11mila euro come risarcimento. A lei era stato già riconosciuto un indennizzo da parte dell’INAIL. Evidente la responsabilità del dirigente scolastico per l’incidente capitato all’operatrice.

(Corte di Cassazione, sez. Lavoro, ordinanza n. 23146/20; depositata il 22 ottobre)

\\\\

PREVIDENZA - Come si interpreta il requisito della 'vivenza a carico' ai fini del riconoscimento della pensione di reversibilità?

----------------  Il Giudice di seconde cure confermava il diniego di riconoscimento della reversibilità della pensione goduta dal padre defunto nei confronti della ricorrente, figlia maggiorenne totalmente inabile, in quanto riteneva mancante il requisito della vivenza a carico del padre al momento del decesso. La Cassazione ribalta la situazione, accogliendo il ricorso della figlia e specificando quali debbano essere i parametri da tenere in considerazione ai fini della valutazione sulla sussistenza del requisito della vivenza a carico, alla luce tanto della giurisprudenza quanto della normativa sul tema.

(Corte di Cassazione, sez. VI Civile - L, ordinanza n. 23058/20; depositata il 22 ottobre)